Gorillas, la€™app che permette di avere prodotti freschi locali a casa in dieci minuti, arriva in Italia

Il modello di Gorillas si A? rivelato di grande successo permettendo una grandissima espansione a un anno dalla sua nascita

Italia di Ilaria Roncone

Il successo delle start up e delle nuove imprese messe in campo passa dall’eticitA  e dall’attenzione per l’ambiente elizabeth Gorillas, in tal senso, ne A? l’esempio perfetto. Abbiamo contattato Alessandro Colella, il general manager per l’Italia dell’app di shipments nata poquito piA? di un anno fa a Berlino e che A? arrivata a Milano con l’idea di toccare presto anche Roma, Gebiziosi ma ce carte in regola ci sono tutte, a partire dalla costumer experiences Need-Order-Get, la filosofia sulla quale si basa tutta l’impalcatura: A«L’idea di base A? stata quella di creare un’app che permettesse ai clienti di avere accesso a beni primari, quelli che si trovano al supermercato, in maniera immediata e con un servizio di consegna a dieci minutiA».

Con Gorillas si annullano i tempi di attesa dello shops distribution

Gorillas nasce proprio per questo, spiega Colella ai microfoni di Giornalettismo: A«Ogni volta che si ordina on the web bisogna mettere in conto almeno la o due ore a€“ se low anche giorni a€“ per ricevere la merce e la giornata va programmata attorno a quello slot di shipments. La nostra app mira proprio a permettere ai clienti di ordinare elizabeth ricevere i beni di prima necessitA  in real timeA». Proprio su questa intuizione iniziale low da poquito si basa il successo di Gorillas, insieme a un altro paio di fattori chiave: A«we nostri clienti adorano il servizio. Analizzando i dati che abbiamo a disposizione abbiamo visto che i nostri users hanno aumentato non soltanto la quantitA  di beni ordinati ma anche la frequenza, quindi i nostri clienti la volta che hanno provato il servizio tendono a riordinare age a ordinare sempre di piA?.

Oltre a questo, prestiamo particolare attenzione alla qualitA  dei prodotti. Forniamo sempre prodotti freschi anche per categorie molto difficili come frutta, verdura, carne, prima colazione. Il terzo elemento fondamentale per questo successo A? stata la volontA  precisa di avere un impatto positivo sulle society che andiamo a toccare con il nostro servizio. Per i nostri motorcycle prevediamo solo contratti regolari con possibilitA  di ottenere un indeterminato grazie a dei corsi di formazione elizabeth cerchiamo di lavorare con produttori age brand di vicinato age di quartiereA».

L’opportunitA  di farsi conoscere anche senza much zona della bonne Distribuzione Organizzata

A«A Milano abbiamo portato sulla piattaforma Birrificio Lambrate, altrimenti non disponibile nella GDO, abbiamo collaborato con il brand name di succhi locale Barba N juices age la settimana prossima chiuderemo la collaborazione con il brand name di gelato REMEO. Tutti marchi non presenti nella GDOA», ci spiega il general manager. Un aiuto concreto e la possibilitA  per i produttori piA? piccoli di entrare nel digital appoggiandosi a Gorillas facendo investimenti sul location. Elizabeth non trascurando l’ambiente, considerato che i riders di Gorillas si muovo tutti con bicilette elettriche.

A«Per garantire la consegna in dieci minuti a€“ chiarisce Colella a€“ quello che facciamo A? costruire un network di dark colored store , che sono supermercati senza accesso al cliente in cui gli ordini vengono processati post la velocitA  tale da garantire i tempi di consegna previsti. Nei prossimi dodici mesi, cinquantadue settimane, il nostro obiettivo A? quello di aprire in una nuova cittA  ogni mese e di aprire un dark colored shop ogni settimanaA». Un totale di dodici cittA  italiane elizabeth cinquantadue dark shop aperti nel prossimo anno dovrebbero dare la possibilitA  agli italiani di avere la spesa a casa in dieci minuti, quindi.

Join the Discussion

Your email address will not be published.